Non è una quercia vallonea, né un ulivo secolare, ma anche lei si porta dietro molti anni di storia, circa 150.

La Phytolacca Dioica (nota comunemente come Ombù) un enorme albero sempreverde originario del Sud America.

La Phytolacca di viale Marconi, Lecce

La sua linfa è velenosa per cui non è “consumato” dagli animali ed è evitato dai parassiti. In Italia questo tipo di albero è raro.

Il secolare Ombù di Lecce viene dato come in pericolo. Troppa acqua presa dalle tubazioni cittadine sottostanti, poca cura… chissà.

I media locali lo raccontano, attenti però a dire che la parola finale spetta ad un agronomo e che con la bella stagione il suo aspetto rifiorirà.

Bisognerà aver cura di una Signor Albero di 150 anni.

#cisivedeingiro #sottolostessocielo

Google map: https://goo.gl/maps/NKYoYghuydj4y6ny5